Buoni Propositi per il Nuovo Anno: Ecco Come Realizzarli!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le persone di successo sono tali anche e soprattutto perché hanno saputo e sanno porsi degli obiettivi da raggiungere.

La vera differenza risiede, però, non nel fissare una meta ma nel giungervi! E allora cosa rende queste persone capaci di porre in essere le proprie intenzioni?

Cosa le rende diverse da chi pur ponendosi degli obiettivi non riesce a realizzarli?

 

Perché non riesco a realizzare i miei obiettivi?

Le “persone non ancora di successo”, statisticamente il 95% della popolazione, si pongono continuamente delle mete (i cosìdetti buoni propositi) che puntualmente non vengono raggiunte anche se banali come iscriversi in palestra o perdere qualche chilo di troppo! Perché accade questo? O meglio perché non accade ciò che ci si propone?

I motivi sono essenzialmente due: confusione e mancanza di motivazione!

Avere troppe idee e magari nemmeno chiare non ha mai condotto nessuno da nessuna parte giacché ad una meta vi si giunge scegliendo un solo percorso magari mutevole ma di certo non mille strade.

Si usa dire che se il perché è abbastanza forte il come non sarà mai un problema. Forse è l’ora di trasformare questo modo di dire in un modo di fare e affrontare le proprie sfide con la determinazione di un guerriero in battaglia …

Alla luce di quanto detto non stupisce che negli ultimi anni quella dei buoni propositi sia diventata una vera e propria “scienza” con lo scopo di rendere noto a tutti ciò che ha consentito alle persone di successo di realizzare i propri obiettivi!

 

La lista dei buoni propositi non è una letterina a babbo natale!

Solitamente tutto ha inizio nello scrivere per sé una lista di buoni propositi anche solo per chiarirsi le idee e fare il punto della situazione. C’è chi preferisce stilarla a settembre dopo l’estate, chi nel giorno del proprio compleanno, chi invece per comodità o per tradizione aspetta la fine dell’anno.

Ad ogni modo, quello che conta è il suo contenuto (l’obiettivo!) che deve essere stimolante e realizzabile! Devi porti poi una scadenza e portare a conoscenza dei tuoi propositi le persone che stimi!

Se ad esempio scrivi nella tua lista “progettare e lanciare un nuovo prodotto/servizio in un mese”, per quanto possa essere motivante, è praticamente irrealizzabile e con ogni probabilità non farai nemmeno il fatidico “primo passo” verso la sua realizzazione!

Insomma, la differenza tra una lista dei buoni propositi e la letterina a babbo natale è in questi quattro fattori!

 

Le caratteristiche dei buoni propositi delle persone di successo

Seguono le principali caratteristiche che i propri obiettivi dovrebbero avere per favorirne la realizzazione:

  1. Un buon piano di azione è di fondamentale importanza. E’, infatti, necessario chiedersi cosa si vuole davvero realizzare, cambiare o migliorare e soprattutto perché si vuole farlo. Un piano aiuta a chiarire le proprie idee e a focalizzarsi solo su ciò che conta davvero. Un consiglio è quello di stampare diverse copie della lista dei propri obiettivi e porle in posti dove possiamo tenere sempre fissa davanti a noi la nostra meta.
  2. Gli obiettivi debbono essere stimolanti: qualsiasi obiettivo per essere realizzato deve essere motivante! Stabilire un obiettivo poco stimolante, come già detto, è una causa sicura di fallimento. La motivazione, infatti, è la benzina che consente a ciascuna persona di andare dove vuole e se già si parte con poca benzina…
  3. Il piano va condiviso con persone che stimiamo o di fiducia. Condividere il proprio piano con persone in cui nutriamo una profonda stima o fiducia è di notevole importanza. Queste persone, infatti, possono spronarci, consigliarci e aiutarci nel raggiungere i nostri obiettivi. Inoltre, la condivisione con tali persone costituisce già di per se un incentivo, un incentivo a non “fare brutte figure”!! 🙂
  4. Una scadenza precisa. Può sembrare strano ma la realizzabilità di un obiettivo ha molto a che fare con la definizione di una data di scadenza! Vi è mai capitato di dover fare qualcosa entro una data prestabilita? Bene, avrete sicuramente notato che qualcosa in noi ci accende improvvisamente per rispettare quella data! Fissare una data di scadenza ha, quindi, un forte impatto sulla motivazione!

 

Conclusioni

La realizzazione dei propri propositi è di primaria importanza nella vita di un uomo giacché strettamente connessa con la sua autostima e sicurezza.

Occorre, quindi, essere giusti con se stessi non fissando al di là delle umane possibilità il nostro obiettivo e non colpevolizzandoci qualora non dovessimo raggiungerlo. In questo caso occorre solo chiedersi perché ci si è fermati, imparare dai propri errori e ripartire di nuovo rivedendo il percorso.

Darsi delle mete da raggiungere equivale a dare un senso ai propri giorni e alla propria vita. Lao Tzu diceva:

“Un viaggio di mille miglia comincia sempre col primo passo”.

 

Ecco qualche libro a tema..

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Buoni Propositi per il Nuovo Anno: Ecco Come Realizzarli! ultima modifica: 2016-12-29T12:14:03+00:00 da Imprenditore Globale

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *