EBITDA: Cos’è il Margine Operativo Lordo (MOL)?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi parleremo del margine operativo lordo (MOL), ovvero di uno degli indicatori di redditività più importanti anche perché in grado di rappresentare lo stato di salute di un’azienda.

 

Cos’è il Margine Operativo Lordo? (MOL)

Nel gergo tecnico il margine operativo lordo viene indicato con l’acronimo EBITDA (Earning Before Interest, Tax, Depreciation, Amortization) e rappresenta il risultato lordo della gestione ordinaria dell’azienda, ovvero i ricavi al netto dei costi, senza quindi prendere in considerazione gli oneri e gli interessi finanziari, gli ammortamenti e le imposte.

Il MOL o EBITDA rappresenta dunque la capacità dell’azienda di generare reddito ed indica sostanzialmente se i ricavi ottenuti a fronte della vendita di beni e/o servizi oggetto dell’attività dell’azienda riescono a coprire i costi sostenuti per realizzarli (materiali, costi del personale, ecc.).

 

Il MOL o EBITDA nella finanza

Gli analisti finanziari considerano il MOL o EBITDA un dato più importante dell’utile perché consente di vedere chiaramente se l’azienda è in grado di generare ricchezza tramite la gestione caratteristica. Esso è di fondamentale importanza nella valutazione di un’azienda perché ne misura l’effettiva capacità di generare reddito, al netto di tutte quelle voci che nulla hanno a che vedere con la “normale” attività dell’azienda.

L’EBITDA viene utilizzato frequentemente per la costruzione di indicatori utili alla valutazione di un’azienda, si pensi ad es. al Debt/EBITDA o all’Enterprise Value/EBITDA. Gli indicatori costruiti utilizzando il margine operativo lordo, permettono di comparare la redditività operativa con il debito o con il valore complessivo dell’azienda in modo da indicare se l’azienda analizzata è capace di ripagare i debiti e se è capace di generare valore nel tempo.

 

Il Calcolo del margine operativo lordo

Il calcolo del margine operativo lordo può essere effettuato mediante due diverse modalità, segue la formula più utilizzata:

EBITDA = Valore della produzione – Costi delle materie prime – Costi dei servizi – Costi del personale – Costi di funzionamento

 

Approfondimenti

  • Il conto economico e lo stato patrimoniale;

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *