La Morte del Bancomat e l’Avvento del Mobile Payment

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Da sempre gli italiani alla moneta elettronica e in particolare alla carta di credito hanno preferito il fruscio del denaro contante! Negli ultimi anni si sta assistendo invece a un sempre maggiore uso del bancomat e delle carte di credito prepagate.

Tendenza peraltro conformata dagli ultimi dati statistici che rivelano come il nostro paese sia il numero uno in Europa per l’uso di bancomat e prepagate mentre è il fanalino di coda per l’utilizzo di carte di credito.

Tali dati tuttavia non tengono ancora in considerazione ciò che da qui a pochi anni rivoluzionerà l’accesso alle nostre linee di credito: il mobile payment!

 

La fine del contante?

Negli ultimi tempi è notevolmente diminuito l’impiego del denaro liquido! Le ragioni sono diverse: da un lato ad esempio i vari provvedimenti legislativi hanno imposto di poter  prelevare in contante somme solo al di sotto dei 1000 euro; dall’altro la moneta elettronica offre una sicurezza e praticità non comparabile al denaro liquido!

Un ulteriore approfondimento meriterebbe l’uso crescente di monete complementari, ma questa è un’altra storia!

Molto interessante è comunque considerare che questo trend è ancora agli inizi e che forse ciò che ci consentirà di dire definitivamente addio a portafogli e portamonete è lo smartphone! Curiosi?

 

Le nuova frontiera del mobile payment

Nei paesi tecnologicamente più avanzati non è raro assistere, mentre si è in fila alle casse, al pagamento degli acquisti tramite smartphone! Questo trend è molto diffuso soprattutto tra le catene di negozi di prodotti a largo consumo anche se sta trovando terreno fertile anche nelle piccole realtà!

È senz’altro una modalità di pagamento estremamente pratica e soprattutto alla portata di chiunque sappia tenere in mano un telefono! In altre parole le transazioni mobili non sono più il futuro, bensì il presente!

 

Le principali tecnologie di mobile payment

Al momento le 2 tecnologie che stanno avendo maggior diffusione nel settore del mobile payment sono il near-field communication (NFC), sviluppata dall’omonima società e presente sui sistemi Android e iBeacon di proprietà invece della galassia Apple.

La lotta tra Android (utilizzatrice di NFC) ed Apple si allarga quindi anche a questo nuovo campo.

 

La lenta morte delle carte bancomat e prepagate (di plastica)

Anche se la scomparsa delle carte bancomat e prepagate è praticamente inevitabile, c’è però da dire che spesso i consumatori sono lenti ad adottare le nuove tecnologie e questo  caso non fa di certo eccezione.

Alla diffusione del mobile payment inoltre vi sono alcuni ostacoli da arginare quali la privacy e la sicurezza. Il cammino verso la diffusione di massa di queste tecnologie è appena iniziato e senz’altro verrà accelerato dalle multinazionali del credito.

Imprenditori, futuri imprenditori e startuppers considerate che ormai è solo questione di tempo, quindi, tenetevi aggiornati!


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •