La Storia di Internet e del Web

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Potrei cercare una statistica che riporti il tempo che in media una persona trascorre a navigare in rete ma scelgo di non farlo forse perché in un certo senso mi spaventa scoprirlo.

È innegabile, infatti, l’importanza che internet, “la rete delle reti”, ha assunto nella società e anche nella vita quotidiana di noi tutti. E sebbene per i più giovani internet e i servizi che offre sono quasi cosa scontata, chi alle sue spalle ha qualche anno in più può ricordare l’evoluzione che hanno avuto negli anni.

Cerchiamo insieme di ripercorrere le tappe che hanno segnato lo sviluppo e la diffusione della “rete” e per quanto possibile di fare chiarezza su alcuni punti. Ogni giorno navighiamo sui nostri notebook o sui dispositivi mobili, postiamo sui vari canali social, ma ci siamo mai fermati a pensare a cosa è il Web? da dove arriva? quando è nato?

 

La differenza tra internet ed il web

Contrariamente a quanto si creda, “Internet” e “web” non sono sinonimi, anzi sono due concetti molto differenti tra di loro.

 

Che cos’è internet?

Internet è una rete di computer connessi fra di loro che offre agli utenti la possibilità di ricercare contenuti informativi e servizi, comunicando fra di loro a livello globale.  Su Internet risiedono una serie di linguaggi che consentono alle informazioni di “viaggiare” fra i computer. Questi linguaggi sono denominati protocolli: all’interno di Internet ne esistono diversi e le loro modalità di utilizzo differiscono a secondo del tipo di servizio che si richiede.

 

Cos’è il World Wide Web?

Il Web è uno dei principali servizi di Internet, per intenderci quello che utilizziamo ogni giorno attraverso google per interderci. Esso permette di usufruire di un insieme di contenuti di diversa tipologia, collegati tra loro attraverso legami detti link e di ulteriori servizi accessibili a tutti o ad una parte selezionata degli utenti di Internet.E se vi state chiedendo perché il web è diventato il più importante, la risposta risiede nella diffusione dei motori di ricerca.

 

Chi ha inventato internet? Breve storia di internet e del web..

L’idea del concetto di sistema ipertestuale risale al 1945, ma rimase una semplice teoria che sarebbe però stata ripresa, come spesso è accaduto nella tecnologia, in ambito militare con il progetto ARPANET dei primi anni ‘60.

 

La nascita di internet

Negli anni ’70, un psicologo informatico, Joseph Licklider, inizia a lavorare sull’idea che una rete di elaboratori possa essere utilizzata per scambiare informazioni da archiviare e consultare. Nel giro di pochi mesi, venne creata la prima rete di computer, costituita da 4 server collegati tra loro fisicamente.

Subito dopo, i server, che erano collocati in diverse università americane passarono a 23, ma non erano più collegati fisicamente, bensì attraverso la rete internet! Questa connessione di server delle università e lo studio dei progetti internet da parte di gruppi di studio e di ricerca, favorirono la rapida della rete.

Negli anni ’70 anche alcune nazioni europee iniziarono ad aggangiarsi alla rete con dei server collocati sul loro territorio.  In Italia ciò avvenne il 30 aprile 1986 all’università di Pisa.

Negli anni ’80 dopo l’iniziale confusione sui protocolli da utilizzare – ognuno utilizzava un suo protocollo chiuso – vide finalmente la sua fine grazie alla nascita di un nuovo standard aperto, il protocollo TCP/IP, utilizzato ancora oggi.

 

L’inventore del web, Tim Barners Lee

Nel 1991 uno studioso del CERN, Tim Barners Lee, lavora ad un sistema in grado di dare vita al concetto di ipertesto. Contenuti, immagini, testi e link che possono collegarsi ad altre informazioni cominciano ad essere gestite dalla rete.

Il 23 Agosto del 1991 nasce il World Wide Web così come lo conosciamo (in realtà non proprio uguale ad adesso, era bruttissimo ma per l’epoca era sicuramente rivoluzionario). Ci vogliano però ancora altri due anni affinché il CERN renda pubblico il progetto e cominci a diffonderlo al di fuori della comunità scientifica.

Da quel momento però inizia l’avventura del World Wide Web. Nasce una tecnologia che rivoluzionerà il mondo e il modo di comunicare a livello planetario.

 

Video “la vera storia del web”

Nel seguente documentario dal nome “la vera storia di internet”, i principali avvenimenti che hanno caratterizzato la storia del web attraverso i suoi principali protagonisti.

 

Cronistoria della nascita e dello sviluppo del web

Segue la cronistoria dei principali avvenimenti che hanno caratterizzato la nascita e lo sviluppo del web.

1960: il dipartimento della difesa americano allarmato dalla minaccia URSS (siamo in piena guerra fredda) fonda l’ A.R.P.A., un’agenzia con lo scopo di elaborare un sistema di comunicazione tra computer di basi militari vicine in grado di poter sopportare una guerra nucleare. Viene sviluppata una rete decentralizzata, l’Arpanet!

1983: L’A.R.P.A. divide “Arpanet” in due reti: la prima, “milnet”, ad uso prettamente militare; la seconda, “internet”, donata alla popolazione. Ben presto quest’ultima venne adottata nelle università, centri di ricerca e altri istituti non solo del nuovo continente ma di tutto il globo!

1991: nasce il world wild web!!! Nel www le informazioni vengono condivise tramite collegamenti ipertestuali (hyperlinks o semplicemente links). In questo modo l’utente può crearsi una conoscenza completa dei contenuti e navigare non in maniera sequenziale ma secondo le sue scelte!

1994: nasce Yahoo! David Filo e Jerry Yang creano un deposito di link in grado di tener traccia dei loro interessi personali su internet. Divenuta presto un elenco troppo lungo e caotico, decidono di suddividerlo in categorie, le quali a loro volta ed in breve tempo soffrirono dello stesso problema, portando alla successiva creazione di sotto-categorie e al primo concetto di motore di ricerca.

1995: il mondo conosce internet! La Microsoft di Bill Gates immette sul mercato il browser Internet Explorer installabile sul suo sistema operativo Windows 95!

1997: due studenti della Stanford University (Larry Page e Sergey Brin) creano Google, motore di ricerca creato con lo scopo di catalogare e indicizzare le risorse del Word Wilde Web!

2000: scoppia la bolla delle dot.com

2001: nasce Wikipedia! Oggi è il sesto sito più visitato al mondo nonché l’esempio più celebre di crowdsourcing!

2003: nasce ArtistShare la prima piattaforma online per il crowdfunding.

2004: Mark Zuckerberg crea Facebook, il social network più famoso al mondo!

2006: nasce YouTube, piattaforma web per la condivisione e la visualizzazione di video on-line! È il terzo sito più visitato al mondo!

2007: Steve Jobs presenta al mondo il primo modello di iPhone, la possibilità di avere internet quando vuoi e dove vuoi! È la volta anche delle app, nate con con lo scopo di semplificare e rendere più divertente la vita informatica e non degli utenti!

2010-2017: Il web è sempre più mobile, smartphone e tablet diventano infatti i device di accesso ad internet più utilizzati al mondo. Il cloud computing cresce in modo esponenziale in tutti i settori e la sharing economy diventa sempre più “ricca e potente”..

 


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tags:
4 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *