Voucher Digitalizzazione 2018 per PMI e Microimprese

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il nuovo anno si apre con una buona notizia per PMI e Microimprese, ovvero la pubblicazione di un bando che prevede un contributo, tramite concessione di un voucher (cosiddetto voucher digitalizzazione pmi 2018), di importo non superiore a 10 mila euro, finalizzato all’adozione di interventi volti alla digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico. Ecco tutto quello che c’è da sapere..

 

Il valore del Voucher e la % a fondo perduto prevista

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo non superiore a 10.000€, nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili.

 

Cosa finanzia il voucher digitalizzazione PMI

Il finanziamento ministeriale del Voucher Digitalizzazione prevede la possibilità di sostenere le seguenti spese:

  • Acquisto di servizi che siano strettamente correlati con la digitalizzazione dei processi aziendali, tra cui hardware, software e consulenza specialistica;
  • Acquisto di servizi che siano strettamente correlati con la modernizzazione dell’organizzazione lavorativa dell’azienda, con utilizzo di strumenti tecnologici avanzati e adozione di forme di flessibilità lavorativa, come il telelavoro, tra cui hardware, software e consulenza specialistica;
  • Acquisto di servizi di consulenza che siano strettamente correlati con lo sviluppo di sezioni di e-commerce, hardware e software per la gestione on-line di transazioni monetarie e per il miglioramento dei sistema di sicurezza della connessione di rete;
  • Copertura di eventuali spese di ammodernamento infrastrutturale, dei costi di dotazione e installazione degli strumenti necessari al passaggio alla connessione a banda larga e ultra larga, al collaudo di cavi, ai lavori di fornitura, posa e attestazione;
  • Spese dovute all’acquisto di apparecchiatura dotata di tecnologia satellitare, come decoder e parabole, per il collegamento alla rete internet;
  • Spese per l’acquisizione di corsi e strumenti di formazione qualificata in ambito ITC per il personale dell’azienda.

 

Come e quando presentazione della domanda

Per poter presentare domanda di prenotazione del bonus e beneficiare dei voucher per la digitalizzazione 2018, le imprese dovranno compilare il modulo messo a disposizione sul sito del MISE.

E’ possibile presentare la domanda dalle ore 10.00 del 20 gennaio 2018 alle 17.00 del 9 febbraio 2018 e sarà inoltre possibile pre-compilare le domanda tramite procedura informatica già il 15 gennaio 2018.

 

Cosa serve per fare domanda di bonus digitalizzazione 2018?

Per poter fare domanda del bonus è sufficiente il possesso della Carta nazionale dei servizi e di una PEC (attiva e la sua registrazione nel Registro delle imprese).

 

L’assegnazione delle risorse disponibili

Entro 30 giorni dalla chiusura dello sportello, il MISE adotterà un provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher digitalizzazione – su base regionale – contenente l’indicazione delle imprese e dell’importo dell’agevolazione prenotata.

Nel caso in cui l’importo complessivo dei Voucher concedibili sia superiore all’ammontare delle risorse disponibili (100 milioni di euro), il MISE procede al riparto delle risorse in proporzione al fabbisogno derivante dalla concessione del Voucher da assegnare a ciascuna impresa beneficiaria.

Tutte le imprese ammissibili alle agevolazioni concorrono al riparto, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.

 

Come ottenere l’assegnazione definitiva

Ai fini dell’assegnazione definitiva e dell’erogazione del Voucher, l’impresa iscritta nel provvedimento cumulativo di prenotazione deve presentare, entro 30 giorni dalla data di ultimazione delle spese e sempre tramite l’apposita procedura informatica, la richiesta di erogazione, allegando alla stessa le fatture di acquisto.

 

Approfondimenti sul bonus digitalizzazione 2018


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *