Reddito di Cittadinanza


Il reddito di cittadinanza è stato appena confermato attraverso la nuova legge di bilancio con la quale sono stati stanziati ben 10 miliardi complessivi. Vediamo insieme cos’è, come funziona e a chi spetta questa nuova misura.



Cos’è il reddito di cittadinanza?

Il reddito base (o di cittadinanza) è uno strumento di sostegno economico destinato a tutti coloro che abbiano redditi da lavoro (o pensione) al di sotto della soglia di povertà stabilita dall’ISTAT: 780,00 euro.

Lo scopo del reddito di cittadinanza è quindi quello di garantire che nessun cittadino italiano possa scendere al di sotto di una determinata soglia di reddito.

L’importo concesso mensilmente può variare a seconda della composizione del nucleo familiare e dal reddito già percepito.

A differenza del “reddito base” classico (vedi storia del reddito base minimo) , in Italia la natura di questo reddito non sarà esclusivamente assistenzialista, ma bensì volta a favorire la riqualificazione e ricollocazione di persone che hanno perso il lavoro attraverso appositi percorsi di formazione.

 

A chi è rivolto il reddito minimo

Il reddito minimo è rivolto a tutti i cittadini italiani (maggiorenni). Sono esclusi quindi gli stranieri, anche se con regolare permesso di soggiorno.

 

Requisiti richiesti per ottenere il reddito base

L’accesso al reddito minimo è possibile solo per coloro che posseggono i seguenti requisiti:

  • Avere la cittadinanza Italiana;
  • Essere maggiorenni;
  • Essere disoccupati oppure avere un reddito inferiore alla soglia di povertà (780€ mensili);
  • Seguire determinati percorsi formativi per acquisire nuove competenze;
  • Ricercare attivamente un lavoro;
  • Accettare i lavori che saranno proposti dai centri per l’impiego.
  • Come fare richiesta del reddito di cittadinanza 2019.

 

Come richiedere il reddito di cittadinanza

Per richiedere il reddito di cittadinanza bisogna predisporre la documentazione richiesta dalla nuova misura e dimostrare il possesso di tutti i requisiti, in primis il non raggiungimento del reddito minimo. Per il buon esito della pratica è consigliabile affidarsi a professionisti esperti di fisco ed agevolazioni fiscali.

Prenotarti subito compilando il seguente form:

Cognome

Nome

Età

Sesso (Maschio o Femmina)

Cittadinanza

Regione di residenza

Provincia di residenza

Numero di Telefono

E-mail

Situazione lavorativa