Blog

Controllo di Gestione

Costi Variabili (o Costi Diretti di Produzione) e loro Significato


I costi variabili (o costi diretti di produzione), rappresentano una parte fondamentale di un sistema di controllo di gestione e dell’analisi dei costi. Vediamo di cosa si tratta e perchè è così importante conoscerli..

Cosa sono i costi variabili (o costi diretti)?

I costi diretti (o variabili), sono tutte quelle spese che cambiano – con una certa proporzionalità – al variare della quantità prodotta e che rappresentano la gestione caratteristica dell’azienda.

Alcuni esempi di costi diretti (o variabili) sono le materie prime, i materiali di consumo, la manodopera, l’energia, ecc. Questi costi aumentano all’aumentare della produzione poiché l’azienda avrà bisogno di più materie prime, più ore lavoro, più energia, ecc. Se la produzione decresce, allora anche questi costi diminuiranno.

 

Ogni azienda ha la propria struttura dei costi ed è importante conoscerla

Non esistono 2 aziende uguali. Per quanto un’azienda possa essere simile ad un’altra, ci saranno sempre delle differenze e quella della struttura dei costi è sicuramente una di queste.

Ogni azienda dovrebbe conoscere i propri costi variabili e costi fissi, perchè essi consentono di capire molti aspetti legati alla redditività dell’azienda stessa. Ad esempio è possibile conoscere in anticipo il profitto che si può realizzare da un aumento delle vendite oppure le conseguenze legate ad un calo degli utili.

Conoscere questa struttura di costi consente inoltre di poter conoscere meglio il fabbisogno finanziario dell’azienda e di evitare quindi di ritrovarsi in spiacevoli situazioni.

 

Perchè si chiamano anche costi diretti di produzione?

I costi variabili sono definiti anche costi diretti di produzione perchè sono costi che sono appunto direttamente legati alla produzione, ovvero aumentano in modo proporzionale all’aumentare della produzione di un bene o servizio.

 

L’analisi dei costi e il controllo di gestione

Per poter conoscere la propria struttura dei costi, è necessario effettuare un’adeguata analisi dei costi. Attraverso questa analisi e magari implementando anche un controllo di gestione aziendale, è possibile conoscere meglio la propria azienda e poterla quindi gestire nel modo più equilibrato e redditizio possibile.


Leave your thought here

Newsletter di Imprenditore Globale

Iscriviti alla nostra newsletter e resta aggiornato sul mondo del business e dell'imprenditorialità.